Backup dati aziendali. Dove localizzarli?

Backup dati aziendali. Dove localizzarli?

Dotarsi di una solida politica di backup dei dati aziendali, è l’unico modo per proteggersi ed evitare perdite irreparabili.

Solo la “copia di riserva” o “di sicurezza” dei propri dati strategici, consente di poterli recuperare nel caso in cui si verifichino problemi nel sistema informatico.

Tuttavia, una copia dei propri dati aziendali effettuata all’interno della stessa rete locale, non garantisce sicurezza.

Per questo, in base alla tipologia di rischio da cui ci si vuole proteggere e la tipologia di ripristino che si vuole adottare, è utile avere determinate localizzazioni dei backup.

La localizzazione dei Backup dati aziendali

È possibile optare per una delocalizzazione dei supporti o scegliere soluzioni di Cloud Computing per l’archiviazione dei backup.

I dati che conserviamo, in particolare quelli fuori sede, non devono essere leggibili da persone non autorizzate. Di conseguenza, i backup devono essere effettuati con sistemi che ne cifrano il contenuto legandolo ad una password.

Ciò vale soprattutto nel caso di backup delocalizzati, dove è necessario prestare particolare attenzione ad utilizzare sistemi di cifratura adeguati e password complesse. La password deve essere almeno di 9 caratteri con lettere, numeri e caratteri speciali, in combinazione maiuscolo e minuscolo.

Lo staff Winservice consiglia di avere in locale, una copia completa delle virtual machine, mentre il salvataggio dei dati dinamici nel cloud o su disco rimovibile.

Tuttavia, il salvataggio su disco rimovibile può essere rischioso. Deve essere infatti spostato fuori dalla rete aziendale e conservato in un’idonea zona di protezione, ma può essere soggetto al rischio di furti, danni ecc.

⇒ SCOPRI IL NOSTRO SERVIZIO DI BACKUP DEI DATI AZIENDALI

 


 

Articoli che potrebbero interessarti:

⇒ CLOUD BACKUP. ECCO TUTTI I VANTAGGI!

⇒ WANNACRY. IL RANSOMWARE HA INFETTATO MIGLIAIA DI SISTEMI IN TUTTO IL MONDO

Lascia un commento