đź“Ś Transizione 4.0: rafforzati i Crediti d’Imposta per Software e Formazione

đź“Ś Transizione 4.0: rafforzati i Crediti d’Imposta per Software e Formazione

Potenziato il credito di imposta: il bonus per i beni immateriali 4.0 sale dal 20% al 50%.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto aiuti: tra le misure vengono rafforzati anche i crediti d’imposta per gli investimenti in beni materiali 4.0 e per formazione 4.0.

Per Industria 4.0, vi è un incremento del credito d’imposta per i beni strumentali immateriali 4.0: nello specifico l’aliquota sale dal 20 al 50% fino al 31 dicembre 2022 o 30 giugno 2023 se è stato effettuato un pagamento in acconto pari almeno al 20% del valore dei beni (fonte: mise.gov.it). Per rispondere poi alla carenza di competenze professionali adeguate ai processi di trasformazione tecnologica e digitale viene incrementata l’aliquota del credito d’imposta per la formazione: dal 50 al 70% per le piccole imprese e dal 40 al 50% per le medie imprese. Prevista una certificazione dei risultati conseguiti in termini di acquisizione e consolidamento delle competenze.

I beni materiali e immateriali che rientrano nelle agevolazioni per Industria 4.0

Il credito d’imposta si applica ai beni materiali o immateriali segnalati negli allegati A e B alla legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di bilancio 2017).

• Beni materiali (macchine, attrezzature ecc.)
Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello «Industria 4.0» – elencati nell’allegato A. Come ad esempio: macchine per il confezionamento e l’imballaggio; macchine utensili per l’assemblaggio, la giunzione e la saldatura, macchine utensili per la deformazione plastica dei metalli e altri materiali; macchine, anche motrici e operatrici, strumenti e dispositivi per il carico e lo scarico, la movimentazione, la pesatura e la cernita automatica dei pezzi ecc.

• Beni immateriali (software, sistemi ecc.)
Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0» – elencati nell’allegato B. Come ad esempio: software, sistemi, piattaforme e applicazioni per la gestione e il coordinamento della produzione con elevate caratteristiche di integrazione delle attivitĂ  di servizio, come la logistica di fabbrica e la manutenzione (quali ad esempio sistemi SCADA, sistemi MES ecc.); software, sistemi, piattaforme e applicazioni per il monitoraggio e controllo delle condizioni di lavoro delle macchine e dei sistemi di produzione interfacciati con i sistemi informativi di fabbrica e/o con soluzioni cloud; software, sistemi, piattaforme e applicazioni per la gestione della qualitĂ  a livello di sistema produttivo e dei relativi processi ecc.

Vuoi maggiori informazioni sulla trasformazione tecnologica della tua Azienda in ottica Industria 4.0?

Winservice si propone come vostro partner tecnologico offrendovi consulenza e soluzioni tecnologiche in ottica industria 4.0 che possono beneficiare del nuovo credito d’imposta previsto dal “Nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0” presentato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Contattaci per qualsiasi informazione sulle possibili soluzioni tecnologiche in ottica 4.0 da implementare nella tua Azienda compilando l’apposito form: ⇒ RICHIEDI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni: www.mise.gov.it

 


 

⇒ SISTEMA MES: CONTROLLA E OTTIMIZZA LA PRODUZIONE AZIENDALE

⇒ WINSERVICE PARTNER TECNOLOGICO DEL PROGETTO “INDUSTRIA CALZATURIERA 4.0” PRESENTATO DAL POLITECNICO

 


 

©Copyright Winservice srl – Tutti i diritti sono riservati.

Comments are closed.