Phishing. ❌ Attenzione alla Email Truffa “Il Direttore dell’Agenzia delle Entrate”

Phishing. ❌ Attenzione alla Email Truffa “Il Direttore dell’Agenzia delle Entrate”

In questi giorni ha preso il via una nuova campagna di false email che sfrutta il nome dell’Agenzia delle Entrate per diffondere malware.

La posta elettronica resta tra i principali vettori nella trasmissione di malware. Le email fraudolente tendono ad essere quanto più verosimili alle “originali” con l’obiettivo di spingere l’utente ad aprire allegati ed eseguire file oppure cliccare link malevoli. In questo periodo, uno dei nuovi tentativi di truffa online simula l’Agenzia delle Entrate.

Esempio email truffa: il Direttore dell’Agenzia delle Entrate

La finta email presenta come oggetto “IL DIRETTORE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE” e invita l’utente a visionare un file allegato con estensione .zip per verificare la conformità dei propri pagamenti.
Nel file compresso è presente un malware dedito al furto di dati, in particolare credenziali bancarie e carte di credito.

Abbiamo riscontrato innumerevoli email come questa nel nostro filtro antispam. Qualora riceviate una mail di questo tipo cestinatela e non aprite il file allegato.

email truffa agenzia entrate Winservice

Esempio dell’email truffa “il Direttore dell’Agenzia delle Entrate” | Copyright ©Winservice – tutti i diritti sono riservati.

È la stessa Agenzia delle Entrate a segnalare che le comunicazioni con dati personali dei contribuenti non vengono mai inviate per posta elettronica, ma sono consultabili esclusivamente nel proprio cassetto fiscale, accessibile attraverso l’area riservata presente sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Implementa misure di sicurezza informatica: non basta il solo antivirus (purtroppo)

È necessario prestare la massima attenzione quando si riceve una mail, verificandone come prima cosa il corpo del testo e il mittente. In caso di dubbio, non cliccare su link o aprire allegati. Tuttavia, è molto facile cadervi vittima, talvolta per disattenzione oppure perché la mail è estremamente verosimile. Per questo è fondamentale disporre di misure di sicurezza informatica adeguate partendo dal filtraggio delle mail. Ogni dispositivo deve inoltre essere dotato di Antivirus in modo che le possibili minacce vengano bloccate. Purtroppo, ad oggi, anche il solo Antivirus non è sufficiente in quanto identifica le minacce conosciute, ma non le altre.

È quindi consigliabile potenziare il proprio Antivirus con soluzioni che adottino l’intelligenza artificiale come Intercept X che, a differenza del solo Antivirus, è in grado di bloccare anche le minacce sconosciute.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sulle misure di sicurezza informatica per proteggere la tua Azienda da phishing e malware?

Per qualsiasi informazione sulle misure di sicurezza informatica da implementare in Azienda per proteggerti da phishing e malware, contattaci compilando l’apposito form: ⇒ RICHIEDI INFORMAZIONI

 


 

⇒ INTERCEPT X: 💯% DI PRECISIONE NELLA PROTEZIONE ENDPOINT SECONDO SE LABS 

⇒ L’ITALIA È AL 1° POSTO PER IL NUMERO DI SANZIONI PRIVACY IN EUROPA

⇒ EMAIL TRUFFA: AGENZIA DELLE ENTRATE E INAIL SEGNALANO ALLERTA PHISHING

 


 

©Copyright Winservice srl – Tutti i diritti sono riservati

Comments are closed.